Primavera-Estate 2016… Parola d’ordine: osare!

La bella stagione è alle porte e si comincia a respirarne l’aria. Con il primo sole e l’addolcirsi delle temperature si risveglia la voglia di colore e novità… E noi vogliamo parlare di un must primaverile ed estivo: le scarpe! Scopriamo insieme tutte le nuove tendenze per i prossimi mesi!

Le scarpe, si dice, non bastano mai. Per il tempo libero o per le occasioni importanti, per il giorno o per la sera, basse o col tacco, sono l’accessorio fondamentale per esprimere la propria identità o semplicemente il proprio mood.
La pelle, materiale principe e intramontabile per la creazione delle calzature, si declina così in infinite combinazioni di colori, forme e texture, offrendo la sua estrema versatilità al genio degli stilisti e degli artigiani.

Per il 2016 la parola d’ordine è la sperimentazione, con punte di eccentricità e anarchia: prepariamoci a un’estate che mescolerà gli stili creando accostamenti quasi impensabili rispetto alle passate stagioni, con colori decisi e fantasie originali.

Partiamo dalla forma: addio rotondità, bentornate scarpe a punta! Questa sarà l’estate del grande ritorno delle forme allungate, coerentemente con quello dei pantaloni più morbidi e larghi.

Le linee si fanno più semplici, vedremo in giro meno plateau e più décolleté dal taglio minimal, ma impreziosite da dettagli particolari e da abbinamenti audaci di colori e materiali.

Per la primavera vanno per la maggiore gli stivaletti bassi, al malleolo, che in molte occasioni richiamano uno stile che va dal romantic-country al tribal, con effetti etno-chic gradevolissimi.
Molto usato lo scamosciato, delicato e perfetto per la stagione, sia per le scarpe chiuse che per i sandali.

Qui sotto, a sinistra, il modello Grandiose Bootie di Stuart Weitzman, particolare nella forma e nel tacco, grosso in fondo.

weitzman-grandious-suede

I colori pastello lasciano il passo alle tinte calde e decise, soprattutto i toni del rosso (sotto, a destra, il modello Alia di Gianvito Rossi) e a quelle naturali che rimandano al cuoio, quindi spazio a tutta la gamma del marrone, dell’ocra e del sabbia.gianvitorossi_alia

Intramontabile il nero, sobrio e chic allo stesso tempo, anche declinato in veste tribal.

Gli abbinamenti si fanno audaci, come negli splendidi Sandali di Prada (sotto), che accosta coloratissimi suede a dettagli d’argento.

prada

Spazio alla vernice lucida, che esalta i colori ed è perfetta per la sera, come nel caso delle raffinate Pigalle di Louboutin qui sotto, diventate una vera icona del marchio, riconoscibile anche dalle suole rosso fuoco.

 christianlouboutin-pigalle-3080698_BK01_1_1200x1200_3Ma, per chi vuole brillare, c’è un’opzione scintillante: la pelle specchio, lucidissima, nei toni dell’oro e dell’argento: colori impegnativi? Tutt’altro! L’effetto metallico è molto più versatile del previsto e permette praticamente ogni tipo di abbinamento cromatico, impreziosendo anche gli outfit più semplici.

Jimmy Choo, che festeggia proprio in questi giorni i 20 anni di carriera, per l’occasione ci ha regalato un bellissimo video che evidenzia i numeri della presenza del noto marchio sui red carpet internazionali. 247langmle_gold_anglepairSu 618 apparizioni in totale, il modello più indossato è la Lang, audace e di classe. Non stupisce che molte star l’abbiano scelta in versione oro: non è una meraviglia?
Indovinate da dove viene la pelle specchio utilizzata per crearla…

GiuseppeZanotti.MaryJaneSilver

Moltissimi stilisti hanno scelto questa pelle per i loro modelli più ricercati, dai tacchi vertiginosi e dal design da urlo (qui a destra, la bellissima MaryJane di Giuseppe Zanotti), ma attenzione…
Questi toni sono sempre più utilizzati anche per scarpe più sportive, come le sneakers, magari con una leggera zeppa interna o impreziosite da dettagli come piccole borchie, charme o brillantini.

Che sia alta o bassa, insomma, vi basterà indossare una scarpa d’oro (o d’argento) per sentirvi subito regine!

Seguici e Condividi sui Social:

Log in