Silverlining: la traspirazione giusta per dire addio ai cattivi odori!

Un processo naturalissimo come l’azione di microorganismi sulle sostanze che compongono il sudore può trasformarsi in un problema comune: il cattivo odore.
Come fare per i nostri poveri piedi, con tutto il tempo che passano chiusi nelle scarpe? Conceria Stefania ha messo a punto una soluzione perfetta: la tecnologia Silverlining®.

Ammettiamolo: a tutti è capitato, almeno una volta, di avere a che fare con l’antipatico problema dei piedi maleodoranti.

Un pediluvio a fine giornata basta a risolverlo momentaneamente, ma le cause si trovano altrove: in calze o scarpe poco traspiranti, ad esempio.

Il sudore è composto principalmente da acqua, ioni (sodio, potassio, cloro), urea, acidi grassi e colesterolo; si tratta di sostanze di cui “vanno ghiotti” i microorganismi che causano il cattivo odore e che quindi, in presenza di sudore, proliferano.

Per questo motivo Conceria Stefania ha sviluppato (in collaborazione con il Dipartimento di Chimica dell’Università Insubria di Como) e brevettato una speciale fodera in pelle per calzature contenente argento: Silverlining®.

La scarpa, infatti, deve garantire, oltre a peculiarità estetiche come stile e colore, soprattutto la comodità e il comfort, essendo il mezzo principale che garantisce la corretta funzionalità del piede.

La fodera, che è la parte della calzatura a contatto con il piede, riveste il ruolo più importante per la traspirazione della pelle.

Una fodera prodotta con pelle animale possiede particolari proprietà di traspirabilità e termoregolazione, proprio perché la pelle è un tessuto formato da un fine intreccio fibroso, e resta permeabile al vapore acqueo anche dopo la concia: questo vuol dire che è in grado di assorbire velocemente l’umidità, rilasciandola però lentamente, producendo il confortevole effetto della termoregolazione.

Anche altri materiali possono riprodurre la caratteristica della traspirabilità, mentre difficilmente si riesce a imitare l’effetto della termoregolazione prodotto dalla pelle.

Silverlining Conceria StefaniaPer garantire le peculiarità sopra descritte, la pelle deve necessariamente essere trattata nel modo più naturale possibile: Silverlining®, infatti, è un prodotto naturale sul quale è stato legato l’argento, dalle potenti proprietà antimicrobiche.

La “rifinitura” contenente argento è realizzata con prodotti naturali, come la caseina, che hanno la capacità di formare dei film traspiranti proprio come la pelle su cui sono applicati, senza modificarne le proprietà.

Grazie a questa traspirabilità, l’argento contenuto in Silverlining® entra a contatto con il sudore corporeo; gli ioni argento sviluppano così la loro attività antimicrobica, legandosi alle proteine denaturate e all’ammoniaca contenute nel sudore (e anch’esse causa del cattivo odore).

La valutazione delle proprietà antibatteriche di Silverlining® è stata eseguita presso il laboratorio di Microbiologia del Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, attraverso due metodi standard elaborati e validati da AATCC (American Association of Textile Chemists and Colorists), un’associazione che sviluppa metodi per il controllo qualità dei prodotti del settore tessile e conciario.

 

I numerosi e ripetuti test, che hanno messo a confronto fodere identiche prima e dopo il trattamento con Silverlining®, ne hanno confermato la proprietà antibatterica: con entrambi i metodi la capacità battericida è stata valutata intorno al 100%.

Inoltre, tenendo sotto osservazione lo stesso campione in un arco temporale di 9 mesi, è stato dimostrato che il trattamento con argento è omogeneo, ripetibile e permanente.

 

Il test si è svolto così: sono stati preparati tre terreni di coltura batterica, di cui

  • il primo (1) è stato messo a contatto con Silverlining®;
  • il secondo (2) è stato messo a contatto con una fodera classica;
  • il terzo (3) è stato lasciato tale e quale.

Dopo tempi di contatto stabiliti dai metodi di prova sono stati “contati” i batteri residui, ed ecco i risultati: la limpidezza dei liquidi nelle beute (in figura) è inversamente proporzionale alla quantità di batteri presenti; in poche parole, Silverlining® ha eliminato praticamente tutta la carica microbica del terreno di coltura con cui è venuto in contatto.

beute_silverlining

Vi abbiamo incuriosito? Scoprite di più sul sito dedicato a Silverlining ®!

Seguici e Condividi sui Social:

Conceria Stefania S.p.a.
Viale Magenta, 159 - 20022 Castano Primo (MI) | Tel: +39.0331.889300 - Fax : +39.0331.889370
C.F. e P.IVA V.A.T. IT04879720151 - Cap. Soc. Euro 40.000.000,00 i.v. Iscr. Trib. Milano Reg. Soc. 199018 - R.E.A. MI 1056974 Mecc. MI 072484

© Copyright 2014 Conceria Stefania Powered by B.com All rights reserved

Log in